TIGRAN PETROSIAN

 

  (1929 - 1984 )

Tigran Petrosian nato nel 1929 in Tbilisi (Georgia) da genitori armeni, è stato il nono campione del Mondo di scacchi della storia.

Rimasto orfano a 16 anni, si dedicò intensamente agli scacchi e subì l'influenza delle teorie di Nimzowitsch nel suo gioco. Il suo stile, ormai celeberrimo, era profondamente profilattico contro le più nascoste minacce degli avversari. Amava le posizioni chius ee tranquille, dove poteva con calma migliorare la disposizione dei propri pezzi e lentamente arrivare al controllo di case chiave.

Con questo stile di gioco poco 'spettacolare' per il grande pubblico, data la difficoltà di apprezzarne le sfumature profonde, che solo i Grandi Maestri sapevano cogliere, egli fu uno dei Campioni del Mondo meno popolari.

Conquistò il titolo nel 1963 battendo Mikhail tal e mantenne il titolo fino al 1969 quando lo perse contro Boris Spassky.

E' morto nel 1984.